cefalea?

    Pubblicato il: 1 Ottobre 2010 Aggiornato il: 1 Ottobre 2010

    DOMANDA

    egregio dr.Colombo,gradirei un suo illustre parere:il mio problema inizia nel maggio 2005 quando cominciai ad accusare dolori che inizialmente cominciavano dall’arcata sopraccigliare sinistra e poi si espandevano alla testa al collo e alla spalla parte sx,e mi creavano una grande stanchezza al punto di sdraiarmi a letto, gli episodi si ripetevano con una cadenza non stabile ad esempio ogni 20 giorni oppure a distanza di 7 8 mesi l’uno dall’altro(nel 2009 solo 2 volte nel 2010 fino a luglio niente tra agosto e fine settembre ben 4 volte)ho fatto ricerche da rx cervicale a risonanza magnetica encefalo con liquido di contrasto tutte negative,nessuno riecse a darmi un indicazione il medico di base mi ha consigliato quando si presentano gli episodi di assumere 1 busta di aulin cosa che ho fatto e in verita’mi risolve il problema perche’appena la prendo il disturbo scompare e mi sento rinascere.ho 53 anni in menopausa da5.va bene l’aulin?cosa mi consiglia.grazie per l’attenzione saluti

    RISPOSTA

    gentile paziente

    i sintomi riferiti potrebbero essere attribuibili ancora ad una forma di emicrania, per la qualità e la intensità del dolore (mi pare di capire che la costringa a letto).

    Se si associassero poi nausea, fastidio per la luce e i suoni, peggioramento con lo sforzo e durata da 4 a 72 ore la diagnosi sarebbe corretta. In mancanza di questi dati posso presumere tale ipotesi diagnostica. Nel caso esisterebbero farmaci specifici, naturalmente una volta confermata la diagnosi

    cordialità