disfunzione

    Pubblicato il: 20 Marzo 2012 Aggiornato il: 20 Marzo 2012

    DOMANDA

    Salve sono un ragazzo di 32 anni da due anni soffro di disfunzione erettile.(mancanza di erezioni notturne e mattutine e durante il giorno)ho avuto due anni fa una prostatite poi curata, poi l’anno dopo si e’ presentata curata sembrava che il problema potesse dipendere da questa ma nulla piu’, mi son rivolto ad un andrologo mi ha curato la de con un ciclo di 28 g di cialis da 5g finito tale ciclo si ripresentava lo stesso problema..non avevo erezione..dopo ho fatto l’esame del rigiscan andato benino con qualche buona erezione ma ogni tanto la perdevo…dopo ho fatto le iniezioni di Prostaglandina per due ore circa avevo erezione poi nulla piu..ora altro ciclo di cialis giornaliero ma mi accorgo che finito tale mi riappare il problema..premetto che prendendo circa mezza compressa di cialis il mio problema si risolve ho una buona erezione e che ne il mio uso e di 4/5 pastiglie mensili un uso prolungato per anni puo far male? puo essere un problema fisico o psicologico? grazie dottore

    RISPOSTA

    gentilissimo, rispondere alla sua cortese, normalissima, umana domanda (può essere un problema fisico o psicologico? ) è come vincere una tombola intera al lotto, nel senso che già di per sè è difficile rispondere a questa domanda già posta male in partenza dal momento che non è possibile scindere la persona in copro e mente, visto che sono un tutto unico….. ciò detto è impossibile dare una risposta perché bisogna valutare la persona, di persona, alla luce della sua storia personale, di malattia, di abitudini di vita etc etc..
    Il migliore consiglio è di farsi vistare da un buon andrologo e rivalutare da zero tutta la situazione.
    Cordialità