effluvium telogen cronico

    Pubblicato il: 24 Maggio 2013 Aggiornato il: 24 Maggio 2013

    DOMANDA

    buongiorno dott.rinaldi
    ho 38 anni, fino a 6 mesi fa con tantissimi capelli mossi grossi e forti,
    sono circa 6 mesi che perdo tanti capelli ,prurito alla cuoio e seborrea,
    provato rimedi fai da te. inneov pastiglie qualche fiala di crescina e pastiglie di fumerato ferroso ( consigliate dalla venditrice anaway.. )
    da due o tre mesi comincio a vedere i primi segni di diradamento.. si vede in trasaparenza il cuoio capelluto nella parte alta e davanti delle testa e i capelli, da forti e lucenti , ora son fini sottilissimi e opachi.

    due giorni sono stata dal dermatologo che con il pull test mi ha diagnosticato l effluvio telegen cronico e mi ha prescritto :
    – shampo stilderm extra delicato al collegene ( sostituendo il mio restiv oil complex dicendo che è troppo aggressivo , ma era l unico che mi toglieva il prurito )

    – pastiglie aptodin plus retard una pastiglia al giorno per 3 mesi

    – triconac fiale 3 volte la settimana per 6 mesi

    trinocac fiale : provata una ier sera e mi ha lasciato la cute e i capelli unti e davvero maleodoranti, nonche mi davan bruciore, dopo 3 ore ho fatto lo shampo-

    sono disperata, forse è meglio che mi faccia prescrivere degli ansiolitici !!
    cosa ne pensa di questa cura?
    ritiene che debba andare da un altro dermatologo per altro consulto?

    la ringrazio e la saluto cordialmente
    agata

    RISPOSTA

    Gentile Signora
    prima di andare da un altro dermatologo provi a fare la cura: dopo 2 giorni non può certo avere un risultato. Se le fiale sono così cattive per lei (io non le conosco) chieda al dermatologo di cambiarle. Esistono fiale molto moderne e avanzate coin i fattori di crescita equivalenti (cosmeticamente molto buone) che danno risultati veloci (almeno dopo 40 giorni).
    Buona giornata