esame prostata

    Pubblicato il: 3 Marzo 2012 Aggiornato il: 3 Marzo 2012

    DOMANDA

    In seguito ad episodi di emospermia che si verificano da 3 mesi, ho eseguito un esame ecografico transrettale che evidenzia una prostata lievemente ingrandita con caratteristiche ecografiche disomogenee per la presenza di aspetti nodulari centrali delimitati marginalmente da calcificazioni soffuse.La prostata vera e’ omogenea nell’ecostruttura e regolare nei margini.L’uretra presenta paretri ispessite come da infiammazione.Le vescicole seminali non sono dilatate.Ho eseguito anche la valutazione del psa che risulta nella norma.Personalmente palpando il decorso dell’uretra mi sembra siano presenti dei piccoli nodulini di pochi mm di dimensione. Persistendo l’emospermia vorrei un suo parere.

    Grazie.

    RISPOSTA

    La cosa più semplice è sottoporsi ad una vista specialistica ed eseguire le indagini che saranno necessarie ( colture di urine e sperma, tampone uretrale etc).
    Cordialità