forte stitichezza

    Pubblicato il: 18 Aprile 2010 Aggiornato il: 18 Aprile 2010

    DOMANDA

    Prof CANNELLA,
    SONO UNA DONNA DI 56 ANNI, IN MENOPAUSA CHIRURGICA per carcinoma in situ da 10 anni e con ipotiroidismo di aschimoto.
    dALLA NASCITA E PER ANAMNESI FAMILIARE, HO UNA STITICHEZZA FORTISSIMA DOVUTA A INTESTINO ATONICO MOLTO LUNGO E PER DI PIU’ PIENO DI CURVE A GOMITO (PER QUESTO NON MI VANNO BENE LE TROPPE SCORIE.
    Ho provato tantissimi prodotti e anche quando faccio la colonscopia devo iniziare qualche giorno prima il lavaggio intestinale (con il SELG)per avere un buon effetto.
    pARE CHE L’UNICA SOLUZIONE SIA IL CLISTERE SETTIMANALE.
    ma davvero non ho altre chance?
    Io davvero ho provato di tutto… ho una atonia tale che persino i tanti medici che ho consultato non sanno piu’ cosa consigliarmi.
    Puo’ aiutarmi? GRAZIE

    RISPOSTA

    Cara Signora,
    nel suo caso si consiglia:
    – bere acqua (almeno 6-8 bicchieri al giorno);
    – fare ginnastica a corpo libero (15-20 min ogni giorno), la semplice passeggiata non è sufficiente;
    – almeno 5 porzioni di frutta (3, anche cotta, con preferenza per pere e prugne) e ortaggi (2, cotti e/o crudi) ogni giorno;
    – lo yogurt può essere utile (1 vasetto al giorno) del gusto che preferisce;
    – pochi grassi (limitare i formaggi) e olio d’oliva come condimento.
    Avere pazienza, la funzione intestinale non è a comando bisogna assecondare lo stimolo e non pretendere la frequenza che a noi gradita, può andare bene anche ogni due o tre giorni. Auguri!