ipercortisolemia e ipertricosi

    Pubblicato il: 4 Giugno 2013 Aggiornato il: 4 Giugno 2013

    DOMANDA

    Buongiorno, sono una ragazza di 21 anni che circa 2 anni fa ha cominciato a riscontrare della peluria sul viso, dagli esami del del sangue avevo il testosterone alto perciò ho iniziato a prendere la pillola diane. da qualche mese pero ho riscontrato una crescita di peluria anche su petto seno e addome quindi ho rieffettuato gli esami del sangue, in cui il livello di testosterone era assolutamente normale, un po bassi tutti gli ormoni femminili, colesterolo alto (probabilm dovuto alla pillola diane), perciò mi hanno indicato degli esami surrenali da fare, da questi è risultato il cortisolo superiore alla norma (non troppo). inoltre io da 2 anni sono vegetariana e mangio senza grassi e da 3 mesi sono a dieta ferrea e in tutto questo tempo non ho perso un chilo! quale potrebbe essere il problema? e la cura? io davvero non ne posso più e devo aspettare un mese circa per la visita con l’endocrinologo…la ringrazio

    RISPOSTA

    Nel suo caso è assolutamente necessario che l’endocrinologo la veda e la visiti, perché il quadro clinico è fondamentale per interpretare gli esami. E’ possibile che ci sia un eccesso di funzione delle surrenali che però richiede ulteriori valutazioni in ambito specialistico e l’acquisizione di nuove informazioni (regolarità mestruale, body mass index, etc.). Nel frattempo può fare il dosaggio del cortisolo libero urinario, magari ripetuto in due giorni diversi, nel caso non lo abbia già fatto. Questo aiuterà l’endocrinologo che la vedrà.
    Come vede, comunque, la valutazione degli steroidi circolanti non è facile: soprattutto il dosaggio del testosterone sierico nelle donne è generalmente poco affidabile e basare una terapia solo sulla base di questo esame è difficile. E’ giusto pertanto consultare l’endocrinologo con tutta la batteria degli esami surrenali ed attendere con fiducia.