Poche sigarette causano il cancro?

    Pubblicato il: 25 Marzo 2012 Aggiornato il: 25 Marzo 2012

    DOMANDA

    Fumo solo il sabato quando bevo un po’ di vino. Però fumo 5 sigarette in una sera e stop, sono sufficienti a provocare un cancro? Dato che quando bevo mi piace fumare posso fumare la sigaretta elettronica o fa male anche quella?

    RISPOSTA

    Caro lettore,
    devo purtroppo darle delle cattive notizie…:
    1) quello che fa male del tabacco è l’uso, anche se fumato in modica quantità, e non solo l’abuso (questa è la grossa differenza ad esempio col bere del vino)
    2) non ci sono ancora evidenze sicure sulla reale efficacia e nemmeno sulla totale innocuità dei vari tipi di sigarette elettroniche attualmente in commercio.
    Però non si scoraggi: innanzitutto da quel che mi scrive mi pare di capire che lei non ha una forte dipendenza dalla nicotina, per cui quando deciderà di provare a smettere di fumare dovrebbe riuscire a farlo senza grandi problemi. Inoltre le ricordo che ci sono centinaia di Centri Antifumo in Italia validati dall’Istituto Superiore di Sanità ed elencati nel sito dell’OssFAD (www.iss.it/ofad) a cui potersi rivolgere se da soli non ce la si fa. Ne approfitti, conviene proprio.
    Cordiali saluti,
    Roberto Boffi

    Roberto Boffi

    Roberto Boffi

    SPECIALISTA NELLA DIPENDENZA DA SIGARETTE. Responsabile del Centro antifumo dell’Istituto dei tumori di Milano. Milanese, nato nel 1961, si è laureato in medicina e chirurgia all’Università degli Studi del capoluogo lombardo, dove si è anche specializzato in malattie dell’apparato respiratorio. È il responsabile del Centro antifumo dell’Istituto nazionale dei tumori di Milano, e da sempre […]
    Invia una domanda