protesi anca

    Pubblicato il: 16 Settembre 2010 Aggiornato il: 16 Settembre 2010

    DOMANDA

    Salve mi chiamo Viviana ho 40 anni e scrivo da Siracusa. Nel 1991 ho avuto un incidente d’auto con frattura multipla del bacino anca destra e paralisi completa dello SPE.

    Sono in lista di attesa per un intervento di protesi all’anca,essendo una donna quarantenne a che rischi vado in contro? E la protesi mi consentirà di avere una autonomia superiore del 50%? grazie sicura di una sua celere risposta

    RISPOSTA

    Purtroppo operiamo sempre di più giovani con esiti di fratture al bacino, le protesi ed i materiali che usiamo nei giovanni danno garanzie di durata molto lunga e ridanno una qualità di vita degna per una quarantenne. Mi raccomando si affidi serenamente ad un Centro serio e qualificato. salute elvionovarese