prurito intimo

    Pubblicato il: 28 Maggio 2013 Aggiornato il: 28 Maggio 2013

    DOMANDA

    Salve dottore volevo chiederle un consulto a proposito del prurito intimo di cui negli ultimi 3 mesi soffro spesso.
    Soffro di perdite intime (candida) e ogni tanto questa perdita mi provoca questi pruriti che combatto con cannule interne (gino-canesten) però questo sollievo non dura per molto e il prurito mi si ripresenta. Dimenticavo, questo prurito mi provoca gonfiore ai lati delle labbra e un leggero sanguinamento. Volevo sapere se c’era una cura più valida per me. La ringrazio sin d’ora per le risposte che vorrà darmi. Grazie

    RISPOSTA

    Gentile Signora,
    in caso la terapia topica non sia sufficiente, è possibile valutare anche una terapia per via sistemica con antifungini. L’assunzione di questi farmaci (come il Fluconazolo) avviene sotto prescrizione medica, pertanto le consiglio di rivolgersi al suo ginecologo curante per effettuare una visita ed eseguire un tampone batteriologico vaginale con miogramma valutando quindi l’opzione terapeutica migliore. Potrà inoltre discutere con lui l’eventuale trattamento del partner.
    Cordiali saluti.
    Prof. Nicola Surico