Timpanite catarrale

    Pubblicato il: 11 Marzo 2016 Aggiornato il: 11 Marzo 2016

    DOMANDA

    Buona sera dottore!
    Sono un ragazzo di 27 anni le spiego ho avuto caso di vertigini sporadiche nel arco di 2 anni Fino a che ho deciso di andare a farmi controllare da uno specialista che non mi diagnostica nulla però mi chiede di fare una risonanza magnetica alla testa per sicurezza facendola fortunatamente non esce nulla da lì a poco mi si scatena un fischio nel orecchio sinistro il quale andando dal mio medico di base mi diagnostica una Timpanite catarrale ora sono 3 giorni che faccio una cura di fluimocil antibiotico la cavolata che ho fatto è leggere su internet che non mi si toglierà più e che me lo terrò per tutta la vita cosa ne pensa lei?

    grazie

    RISPOSTA

    La timpaniste catarrale, detta anche otite media catarrale, diagnosticata dal suo medico di base é una malattia molto frequente, che non dá vertigini. Essa si riscontra nei soggetti con problemi nasali e/o tu barici. Molto frequente in inverno e soprattutto nei bambini. È una malattia che si cura molto bene con i farmaci. La diagnosi é di competenza dell’Otorinolaringoiatra. Le consiglio di fare una ulteriore consulenza presso uno Specialista ORL, con esecuzione di un esame audiovestibolare, per accertare le cause del ronzio e delle vertigini ed anche per accertare la presenza dell’otite media catarrale. cordiali saluti.